• pdf temi-lezioni-master-ergonomia.pdf
  • pdf Presentazione Master Ergonomia 2018-2019.pdf
  • pdf master_ergonomia_2018-2019.pdf
  • pdf Scheda Iscrizione Master Milano.pdf
Link Utili

La 10° edizione del Master in Ergonomia si terrà a Milano a partire da novembre 2018.
La presentazione sintetica del Master è nella scheda allegata.

Il Master si farà una volta raggiunto un numero di iscrizioni superiori a 10.


Destinatari
Il master in Ergonomia viene proposto dalla SIE Lazio per la figura di esperto nel miglioramento di contesti di vita e di lavoro e della qualità della vita nei territori. Il master è indirizzato a laureati in diverse discipline che desiderano specializzarsi in questo campo di studi interdisciplinare e a quanti desiderano applicare l’approccio ergonomico per migliorare la qualità, l’affidabilità e la sicurezza nella progettazione di prodotti e strutture e nella gestione dei sistemi in cui andranno ad operare. La metodologia didattica adotta la metodologia della Formazione-Intervento® per cui i partecipanti sviluppano un progetto ergonomico per aumentare l'efficacia del loro apprendimento e finalizzare meglio il contributo dei loro docenti.

 

Le aree di approfondimento
Lo sviluppo del master fa riferimento come base formativa al modello CREE (Centre for Registration of European ergonomist) e le aree di approfondimento riguardano i principi fondamentali e il ruolo professionale, la cultura ergonomica e l’approccio al miglioramento per la salute e la sicurezza che ne deriva, le metodologie di analisi dei contesti e di progettazione, il cambiamento del lavoro e dell’organizzazione in rapporto all’innovazione tecnologica, le prospettive per l’organizzazione dei territori finalizzata al benessere dei cittadini e alla difesa dell’ambiente. Queste aree di interesse sono rappresentate nei cinque moduli che seguono:


Principi ergonomici e aspetti professionali
In questo modulo sono riuniti i fondamenti teorici e metodologici dell’ergonomia con gli aspetti e le problematiche professionali. Si delinea il ruolo dell’ergonomo, le modalità dell’approccio ergonomico finalizzato a migliorare la progettazione di strutture, processi, sistemi e quindi la qualità della vita e del lavoro, il benessere, la sicurezza e la sostenibilità ambientale. Il Master può essere frequentato anche da diplomati con esperienze significative in questo settore da valutare previo colloquio.


Caratteristiche psicofisiche dell’uomo
Le conoscenze di base dell’ergonomia provengono da contributi disciplinari utilizzati in modo interdisciplinare e sostenuti in questo sforzo da obiettivi di miglioramento fortemente condivisi.

Questo modulo presenta concetti e metodi di alcune delle principali discipline che hanno contribuito e contribuiscono allo sviluppo dell’ergonomia, evidenziandone gli aspetti su cui si è maggiormente sperimentato.


Strumenti operativi
In questo modulo vengono presentati i metodi e le strategie di analisi che consentono di utizzare le conoscenze interdisciplinari per conoscere i contesti e individuare difficoltà e bisogni delle persone coinvolte: quindi le tecniche e le procedure utilizzate dall’ergonomo per l’analisi del lavoro, degli ambienti e dei sistemi; per la rilevazione e la valutazione dei rischi, l’affidabilità, l’usabilità e la qualità ergonomica di prodotti e servizi; le metodologie per l’intervento ergonomico.


Uomo / Tecnologia / Organizzazione
L’innovazione tecnologica e i cambiamenti nel mondo del lavoro e sul territorio devono essere delineati e approfonditi per poter individuare le opportunità ma anche i rischi per la salute e il benessere e le metodologie e le conoscenze necessari per affrontarli.


Progettazione ergonomica
Si è consolidata nel tempo la disponibilità di norme tecniche per tutti i settori e i contesti di progettazione, come si è sviluppata la cultura del design for all e le conoscenze necessarie.

Questo modulo presenta conoscenze teoriche e pratiche relative a norme e standard tecnici per la progettazione di ambienti, edifici, impianti, luoghi pubblici, prodotti, posti di lavoro, interfacce uomo-macchina, servizi, trasporti, sistemi comunicativi, territori.


Metodologia e durata
Il Master ha una durata complessiva di 520 ore così articolate:

320 ore sui temi di base previsti dal CREE
200 ore per la realizzazione del progetto ergonomico così suddivise:
- 40 ore in aula divise in 5 workshop di 8 ore
- 160 ore di project work sul campo

La metodologia di apprendimento usata è la Formazione-Intervento® che consente ai partecipanti, durante tutta la durata del master, di approfondire le competenze tipiche del ruolo attraverso la realizzazione di un progetto, sviluppato su contesti di loro scelta o nelle aziende e negli enti sponsor dell’iniziativa e assistito dal corpo docente. I discenti avranno così l’opportunità di sperimentare la complessità del ruolo e le strutture coinvolte avranno un progetto professionale condiviso immediatamente realizzabile.


I 5 workshop sul percorso di progettazione sono articolati come segue:

1) ruolo dell’ergonomo e scenario di riferimento del suo operare;
2) obiettivo del progetto ergonomico e impostazione dell’analisi;
3) valutazione dell’analisi e benchmarking su casi eccellenti;
4) valutazione del benchmarking e impostazione della progettazione;
5) impostazione della presentazione dei progetti

Sono condotte da un metodologo esperto e distribuite lungo il percorso didattico così che l’apprendimento basato sulla progettualità renda anche più efficace quello delle 320 ore di lezioni tematiche. 


Verifica dell’apprendimento
La verifica dell’apprendimento è prevista sia in itinere sia al termine del Master. La valutazione finale sarà basata, oltre che sulla frequenza delle lezioni, sull’analisi della gestione e realizzazione del progetto ergonomico.

Al termine del Master verrà rilasciato un attestato di partecipazione. A coloro che avranno frequentato almeno i 2/3 delle lezioni e che saranno ritenuti idonei, verrà rilasciato un attestato valido anche per l’avvio della certificazione EUR ERG. I requisiti minimi per la certificazione europea da parte del Centre for Registration of European Ergonomist (CREE) sono infatti, oltre al diploma di laurea, un Master riconosciuto dalla SIE, un anno di training con tutor già certificato e due anni di esperienza sul campo.


Direzione scientifica e docenti
Il Master è progettato e gestito da SIE Lazio. I docenti sono ergonomi certificati, professionisti, esperti nei diversi ambiti di interesse dell’ergonomia, professori universitari.

Segreteria amministrativa
La segreteria organizzativa e amministrativa è gestita da R.M. Società di Congressi s.r.l.


Quota di iscrizione
La quota di iscrizione è di 5.000,00 euro + IVA.
È prevista una riduzione della quota per gli iscritti alla Società Italiana di Ergonomia (25%).
Iscrizione in modalità parzialmente elearning 2.500 euro + IVA.

Sono previsti moduli specialistici che potranno essere frequentati singolarmente con costi stabiliti in base alla durata.


Sede
Milano


Per informazioni
R.M. Società di Congressi s.r.l.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 0270126367 fax 027382610

Prof. Ivetta Ivaldi
Dipartimento di comunicazione e ricerca sociale, “Sapienza” Università di Roma
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 3389222952